• 347.6966821
  • caterina.zanirato@gmail.com

Tag Archives: corona virus

IMG-20200420-WA0028

“Prima prova, poi paga”: a Rovigo anche l’abbigliamento arriva a domicilio

L’idea di Goa Goa: i clienti ordinano e i vestiti arrivano a casa. Ciò che non piace viene reso e igienizzato.
E’ nei momenti difficili che nascono le idee. Così è successo a due imprenditori rodigini, Chiara Pavanello e Marco Santato, attivi ormai da anni nel mondo dell’abbigliamento con il loro marchio Goa Goa: i due hanno inventato il delivery a domicilio per i capi d’abbigliamento. E non solo: il 5% del ricavato da questa idea sarà donato agli ospedali per la lotta al Corona Virus.
E’ un duro momento questo per il settore tessile e abbigliamento: anche i fondatori di Goa Goa hanno dovuto chiudere i propri punti vendita in tutta Italia a causa dell’emergenza sanitaria. Ma è da questa situazione di crisi che è nata la loro grande idea: i due imprenditori hanno deciso di portare i vestiti direttamente a casa dei propri clienti. Una sorta di “clothes delivery”, che hanno chiamato “Prima prova e poi paga”. Il sistema è semplice e sicuro. Basta collegarsi al sito internet https://mailchi.mp/e868ed1e2e91/goagoa-prima-prova-poi-paga (vedi sotto). I clienti sfogliano il catalogo online, ordinano i capi che vogliono via mail o via whatsapp, un operatore Goa Goa arriva a domicilio con l’ordine e il cliente ha 48 ore di tempo per provare i vari vestiti e decidere cosa tenere e cosa devolvere al negozio. I capi d’abbigliamento che non si comprano vengono sterilizzati e igienizzati con lavaggio a vapore a 100 gradi per garantire a tutti la massima sicurezza e rimessi sul mercato.
 
Il tutto vuole avere una finalità anche benefica. “Vogliamo dare il nostro contributo alla lotta contro il Corona virus e il 5% di ogni vendita andrà agli ospedali” spiega Chiara Pavanello. Il servizio è valido all’interno della provincia di Rovigo e il pagamento può avvenire in contanti o online tramite bonifico o paypal. Si possono ordinare fino a un massimo di cinque capi a persona scegliendo tra le collezioni primavera estate 2020 o tra gli articoli dell’outlet. Nel frattempo i due imprenditori stanno anche riconvertendo parte della filiera tessile per la realizzazione di mascherine, ovviamente colorate in perfetto stile Goa Goa.
admin
PSX_20200405_105207

Ufficio stampa gratuito per supportare idee e progetti solidali

Credo nella bellezza degli esseri umani e delle loro idee. E anch’io voglio fare la mia parte, investendo il mio tempo e la mia professionalità a supporto dei vostri progetti solidali per combattere l’emergenza Corona virus.

Come libero professionista, iscritta all’ordine dei giornalisti, sono rientrata nella categoria di partite Iva che hanno diritto al bonus di 600 euro da parte del Governo. Ringrazio per questo aiuto economico in un momento di crisi nera, ma allo stesso tempo rimango convinta del fatto che non mi piace ricevere senza dare, soprattutto non mi piace ricevere “soldi” per stare a casa a non fare nulla. Sarà che sono veneta e il lavoro e l’impegno scorre nelle mie vene, sarà che credo al karma e che quindi chi possieda qualcosa è giusto che dia e si metta a disposizione della comunità… Comunque sia, ho deciso di fare la mia parte: questi 600 euro saranno convertiti in un monte ore lavorative che dedicherò per promuovere tramite comunicati stampa e articoli progetti di solidarietà, supporto e aiuto per i cittadini in difficoltà in questo difficile momento.

Ho già ricevuto molti messaggi da parte di persone che in questo periodo hanno sviluppato bellissime idee e dato forma a progetti di solidarietà e supporto per i meno fortunati, sia dal punto di vista sanitario (distribuzione di mascherine, presidi di protezione, gel disinfettanti, consegna di farmaci a domicilio, supporto psicologico) sia da quello economico e pratico/quotidiano (dalla spesa gratuita per i meno abbienti al supporto per le aziende in difficoltà attraverso particolari servizi di consulenza o burocratici). Ci sono tante difficoltà da superare, in tanti ambiti diversi, e lo possiamo fare solo insieme: è bellissimo che ognuno di noi metta a disposizione le proprie competenze per fare la sua parte.

Ecco, io voglio aiutarvi a veicolare questi progetti, farli conoscere alle persone, diffonderli, in modo che una platea sempre più grande ne possa usufruire. Mi metterò  disposizione per veicolare le vostre idee solidali/benefiche attraverso le mie competenze, ovvero offrendo gratuitamente il servizio di ufficio stampa per un mese.  Mandatemi i progetti che volete promuovere e far conoscere: scrivete una mail a caterina.zanirato@gmail.com. Ne selezionerò sei, che corrispondono ovviamente a criteri di solidarietà e sostegno gratuito, e sarò lieta di studiarli, darvi qualche consiglio comunicativo e aiutarvi a diffonderli il più possibile attraverso comunicati stampa!

Ripeto, credo nella bellezza degli esseri umani e delle loro idee, che voglio aiutare a crescere. Grazie per il vostro impegno, vi aiuterò a diffonderlo aggiungendoci il mio!

 

admin