• 347.6966821
  • caterina.zanirato@gmail.com

Tag Archives: rovigo

PSX_20200220_112927

ROVIGO – Torna il Maggio Rodigino, per la sua quarta edizione. Un’edizione speciale, presentata questa mattina giovedì 20 febbraio nella sede della Fondazione Banca Monte di Rovigo, quella del 2020: non solo sarà un mese pieno di iniziative culturali per la città, alle quali si aggiungeranno gli eventi proposti dai cittadini come ogni anno, ma ci sono anche dei cambiamenti in arrivo.

Il Maggio Rodigino è il più grande progetto di eventi culturali e di spettacolo della città di Rovigo, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi, e grazie a vari sponsor che credono in questo evento che hanno rinnovato il loro impegno per sostenere la cultura in città. Anche nel 2020, quindi, per tutto il mese di maggio, le piazze, le strade e i luoghi più affascinanti del centro storico si riempiranno di iniziative e di appuntamenti culturali pensati per ogni fascia d’età e per tanti settori diversi. Protagonisti scrittori, giornalisti, cantanti, musicisti e artisti che regaleranno emozioni, occasioni di riflessione e di nuovi incontri. Il tutto per promuovere una città viva e attiva, che festeggia la primavera della cultura.

Era un’avventura all’inizio, ora possiamo ben dire che il Maggio Rodigino nella sua quarta edizione è nell’immaginario collettivo cittadino un appuntamento atteso e condiviso – spiega Virgilio Santato, presidente della Fondazione per lo sviluppo del Polesine – , una primavera della cultura che vedrà riempirsi teatri e piazze, sale come luoghi più intimi. ma pure luoghi più intimi e cari, per incontrarsi e riconoscersi comunità, una festa di parole ed emozioni, nell’ascolto come nel dialogo..E un grazie di cuore a quanti si ritroveranno in questa festa e ai molti che ancora la sosterranno. E fin d’ora ci diamo appuntamento per l’apertura del Maggio Rodigino 2020 al tempio della Rotonda sabato 2 maggio alle ore 21.00 per assistere al concerto della Orchestra Giovanile dei Conservatori Polesani. Non poteva esserci migliore ouverture”.

Soddisfatti per l’arrivo della primavera della cultura e il rinnovo di questo appuntamento anche il l’assessore alla cultura del Comune di Rovigo, Roberto Tovo, e il presidente dell’Accademia dei Concordi, Giovanni Boniolo, (rappresentato da Sandra Bedetti) che credono fermamente nel potere di sviluppo del senso di comunità, di aggregazione e di promozione turistica degli eventi del Maggio Rodigino. “Confermo che come amministrazione comunale appoggiamo questo momento di effervescenza culturale della città – afferma Tovo -. Il Maggio Rodigino è una ricchezza da agevolare, condividere e far crescere insieme, nel rispetto delle proprie autonomie. Stiamo coinvolgendo anche la Fondazione Rovigo Cultura, come partner a supporto della ricchezza e delle diverse articolazioni del maggio”. Partner ufficiale quest’anno anche l’Accademia dei Concordi: “Come di consueto metteremo a disposizione una sala per ospitare l’info point per tutto il mese di maggio – ha affermato Boniolo -, vogliamo aprirci sempre di più alla città, anche grazie al sostegno a queste manifestazioni che hanno risvegliato la voglia di cultura in città”.

Pieno sostegno anche da parte della Fondazione Banca Monte, rappresentata dal professor Luigi Costato, che ha anche preannunciato quattro lezioni di cittadinanza attiva che si svolgeranno ogni martedì di maggio in Accademia alla presenza dei più grandi costituzionalisti italiani, e dalla Fondazione Cariparo, rappresentata dal vicepresidente vicario Giuseppe Toffoli: “Nonostante il bando per le iniziative culturali non sia ancora stato approvato, rimarco il nostro sostegno alle iniziative culturali più significative della città seguite dal Comune di Rovigo, di cui il Maggio Rodigino fa parte”.

Come l’anno scorso, Faranno faranno parte del Maggio Rodigino i festival culturali Sound Net – Venezze musica festival, Festival Biblico, Rovigo Comics e Rovigoracconta. Quest’anno, infatti, il festival del Conservatorio ha cambiato nome e gli appuntamenti ordine: il mese di maggio, infatti, avrà cinque weekend e il festival che fino a ora aveva sempre aperto il mese dedicato alla primavera della cultura, Rovigoracconta, si realizzerà invece nel suo ultimo fine settimana.

5-10 MAGGIO – Sound Net

Il Conservatorio Francesco Venezze di Rovigo, in questa sua quarta edizione, propone una serie di eventi musicali la cui varietà stilistica si intreccia formando una “Rete sonora” unica che ha dato il nuovo nome Sound Net. Una trama in cui ognuna delle componenti artistiche, come per incanto, abbandona il luogo e il giorno che l’ha vista nascere, per rivivere e unirsi a noi all’interno della cornice storica rodigina. Grazie alla presenza di musicisti di fama nazionale e internazionale si crea, come vuole la parola “Festival”, una grande e coinvolgente festa collettiva, dove attori e spettatori si confondono formando un tessuto variopinto e trasparente che tutti avvolge e che ha nome: amicizia.

15–16-17 MAGGIO – Festival Biblico

Il Festival Biblico porta avanti il suo impegno di dialogo tra la Bibbia e la società contemporanea e lo fa declinando il profondo significato spirituale di cui è portatrice attraverso i linguaggi contemporanei – arte, musica, teatro ma anche letteratura, storia, scienza. Ogni anno si serve di un tema differente. Il tema del 2020 è “Logos”, ovvero parlare, pensare e agire.

22 – 23 – 24 MAGGIO – Rovigo Comics – Comics, Cosplay, Games

Rovigo Comics è il Festival il cui cuore pulsante è la nona arte, o come l’ha definita Hugo Pratt la “Letteratura disegnata”. Dall’illustrazione, al disegno, al fumetto, al mondo della fantasia e dei cartoon con la presenza di artisti di fama nazionale, incontri con gli autori, performance e una mostra dedicata ai collezionisti. Una piccola anticipazione: la locandina sarà disegnata da Leo Ortolani.

29 – 30 – 31 MAGGIO – Rovigoracconta

Rovigoracconta, giunto alla sua settima edizione, è il Festival che festeggia la primavera. Con punte di 40.000 presenze, è stato inserito da «Il Venerdì di Repubblica» tra i 25 eventi culturali più importanti d’Italia e come unico nel Veneto. Scrittori, giornalisti, intellettuali, cantanti di fama nazionale si incontrano e si confrontano con il pubblico in quattro giorni di cultura, entusiasmo, spettacolo e idee in circolo. Gli ospiti di quest’anno saranno presentati in una apposita conferenza stampa a fine aprile.

E’ tornato anche quest’anno, inoltre, il bando per partecipare al Maggio Rodigino, già presentato nelle scorse settimane alla città con un incontro nella sala consigliare del Comune di Rovigo. Potranno partecipare i progetti culturali e di spettacolo proposti dalle associazioni, dai cittadini e dalle attività commerciali del centro storico. Il bando per aderire si trova sul sito internet www.maggiorodigino.it. Per partecipare, c’è tempo fino all’otto marzo: i progetti approvati dall’apposita commissione verranno poi inseriti nel calendario degli eventi 2020 del Maggio Rodigino e riceveranno supporto organizzativo, comunicativo e logistico.

admin
28336392_1604549179661151_3334431673607470932_o

AL VIA IL BANDO PER PARTECIPARE AL MAGGIO RODIGINO: c’è tempo fino all’8 marzo per presentare i propri eventi e far parte dell’edizione 2020

ROVIGO – Torna a sbocciare la primavera della cultura, ovvero il Maggio Rodigino, il mese dedicato agli eventi e alle iniziative culturali e di spettacolo che porteranno in città tantissimo entusiasmo, curiosità, voglia di scoprire i grandi nomi della letteratura, del giornalismo, della musica, dei fumetti.

Come ogni anno, anche per il 2020 è pronto il bando rivolto alle associazioni sportive e culturali, ai commercianti e ai singoli cittadini che vogliono presentare un proprio progetto per vederlo inserito nel ricco calendario di eventi della kermesse. Il bando sarà presentato ufficialmente alla città giovedì 23 gennaio, alle 17.30, nell’aula consigliare del Comune di Rovigo, alla presenza di Virgilio Santato, presidente della Fondazione per lo Sviluppo del Polesine, e dell’assessore alla cultura del Comune di Rovigo, Roberto Tovo.

Sono ammessi alla partecipazione del Maggio Rodigino Associazioni, circoli, cittadini e attività commerciali. Ogni promotore potrà presentare un unico progetto. Partecipare è semplice: basta collegarsi al sito internet www.maggiorodigino.it e scaricare il modulo per presentare il proprio progetto. Il modulo andrà completato in ogni sua parte, salvato nominandolo “BandoMaggio Rodigino 2019 – nome del progetto”, e spedito via email a fondazionesviluppopolesine@gmail.com insieme alla fotocopia della carta d’identità del referente.

I progetti che arriveranno saranno valutati da un’apposita commissione nominata dalla Fondazione per lo sviluppo del Polesine: il termine per partecipare è stato fissato al 8 marzo 2020. I progetti approvati verranno poi pubblicati sul sito internet e, previo accordo con i referenti, inseriti nel calendario degli eventi 2020 del Maggio Rodigino. Per ulteriori informazioni, comunque, la Fondazione per lo sviluppo del Polesine e l’apposita commissione riceveranno gli interessati in sala consigliare del Comune giovedì 23 gennaio, alle ore 17.30.

Il Maggio Rodigino è il più grande progetto di eventi culturali e di spettacolo della città di Rovigo, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo e in collaborazione con il Comune di Rovigo. Come l’anno scorso, faranno parte del Maggio Rodigino i festival culturali Rovigoracconta, Contaminazioni, Festival Biblico e Rovigo Comics. Ognuno con un diverso pubblico di riferimento e una diversa identità, ma con lo stesso obiettivo di valorizzare una intera provincia attraverso percorsi culturali fruibili da un vasto pubblico.

admin
80325913_1475092885983909_7598389856405815296_o

Cerchi un ufficio stampa e un social media manager? Ecco il regalo che ha pensato per te Cz Advertainment

Cz Advertainment vuole festeggiare il Natale e l’inizio del nuovo decennio facendoti un regalo super concreto! Se prenoti entro il 31.01.2020 il servizio di ufficio stampa e social media manager, potrai ottenere il pacchetto completo a soli 500 euro al mese (Iva inclusa) !

Per ottenere lo sconto speciale pensato per te, scrivi subito una mail a caterina.zanirato@gmail.com e prenota un appuntamento (fisico o telefonico) per definire la tua strategia comunicativa per il nuovo decennio a un prezzo davvero speciale.

Che tu sia un‘azienda privata, un ente pubblico o un’associazione, curare la tua comunicazione è importante per creare il percepito della tua identità, veicolare i tuoi messaggi nel modo giusto e raggiungere sia il pubblico esterno sia i tuoi dipendenti coinvolgendoli e facendoli sentire parte di una grande famiglia.

Non pensare all’ufficio stampa come il vecchio e polveroso servizio di invio di comunicati ai giornali, online, cartacei o radiofonici. Certo, anche questo ruolo è importante per raggiungere i mass media e rimane una solida base, ma è solo una piccola parte del servizio di ufficio stampa che propone CZ Advertainment, insieme alla raccolta degli articoli di interesse.

Il nostro ufficio stampa è molto di più. Con un unico servizio, infatti, puoi curare tutta la tua comunicazione, dai social media (Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter, Youtube, Tik Tok) che sono ormai una vetrina indispensabile, all’elaborazione di un piano e una strategia editoriale per rendere efficace tutta la tua comunicazione, che comprende anche il tuo sito internet, il tuo blog e la tua newsletter, oltre che la gestione del dialogo con gli utenti, con i giornalisti e tutti i portatori d’interesse. Le pubbliche relazioni e il dialogo costante con i cittadini e con i clienti, oggi, sono fondamentali per farsi conoscere, promuovere la propria azienda e diventare punto di riferimento sul mercato.

Infine, la comunicazione è anche contatto fisico: Cz Advertainment può creare gli eventi più adatti ad attirare e fidelizzare il tuo pubblico, creando momenti di festa, ma anche di confronto, dibattito o approfondimento. Il tutto arricchito da contenuti multimediali, come video, grafiche o servizi fotografici, creati su misura per impreziosire la tua comunicazione.

Siamo un’agenzia giovane, snella e composta da freelance, siamo molto flessibili nella scelta della forma di collaborazione e i prezzi sono molto contenuti e vanno incontro a tutti coloro che non possiedono budget a sufficienza per assumere un dipendente da dedicare al ruolo di ufficio stampa e social media manager.

Vuoi fissare il prezzo speciale di 500 euro per il servizio di ufficio stampa e social media manager? Scrivi una mail a caterina.zanirato@gmail.com!

admin
credits : Andrea Verzola

Fàedèsfa sarà a “Strenne in centro” con una casetta di Natale per fare beneficenza grazie alle golose sfere di cioccolato

ROVIGO – Fàedèsfa festeggia il Natale in modo differente. Tornano infatti anche per quest’anno le bellissime Sfere di Natale di cioccolato. Già sono molti i commercianti polesani che hanno aderito a questa golosa iniziativa portata avanti dalla Onlus polesana, ma la grande novità di quest’anno è che le sfere di cioccolato saranno in pieno centro città a Rovigo.

Le “magliette verdi” saranno infatti tra le casette di Natale che animeranno il centro storico dal 30 novembre al 24 dicembre. Con un piccolo contributo di 7 euro si potrà portare a casa un dono che farà contenti proprio tutti. Il ricavato della vendita andrà infatti, come sempre, totalmente reinvestito in beneficenza.

Fàedèsfa, Onlus con sede a Fratta Polesine, vuole dunque portare in città un messaggio innovativo, ovvero che si può fare del bene anche attraverso piccoli prodotti di qualità come le sfere di cioccolato. Sono già state molto apprezzate lo scorso anno e l’apprezzamento si vede dal fatto che quest’anno sono tantissime le attività commerciali a Rovigo e in paesi limitrofi come Arquà Polesine, Concadirame, Fratta Polesine, Lendinara, Lusia, Villanova del Ghebbo che avranno il proprio angolo “verde” dedicato a Fàedèsfa e alle sfere natalizie.

Sempre nella Casetta di Natale in centro storico, vi sarà la possibilità di avere i vari gadget dell’associazione. Andrea Pezzuolo, Presidente di Fàedèsfa, commenta così questa nuova iniziativa: “Per noi avere una Casetta in pieno centro città sarà una sfida e ringraziamo coloro che ci hanno concesso di esserci. Siamo infatti una Onlus che proporrà i propri prodotti per fare del bene agli altri, in particolar modo ai bambini. Avremo dunque modo di divulgare la nostra filosofia associativa a chi verrà a trovarci. Durante quest’occasione ci sarà poi la possibilità di diventare nuovi soci di Fàedèsfa. Siamo una grande famiglia e il nostro obiettivo è quello di diventare sempre più grandi e uniti. Sappiamo bene che l’unione fa la forza e stare insieme per fare del bene è il nostro scopo dal 2011. Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Oltretutto le nostre sfere di cioccolato sono buonissime. Provare per credere!”.

Fàedèsfa ringrazia tutti coloro che hanno accettato di diventare punti di raccolta fondi in città e nel Polesine in occasione delle feste natalizie. Strenne in centro sarà una nuova opportunità di vivere non solo un momento di festa insieme, ma anche di fare un regalo a qualcuno con un significato un po’ più profondo del solito: quello di fare del bene agli altri.

admin
IMG_0108c2

Sei davvero sicuro di non aver bisogno di un ufficio stampa?

Sei davvero sicuro di non aver bisogno di un ufficio stampa? Leggi questo articolo e poi rispondi.

Che tu sia un‘azienda privata, un ente pubblico o un’associazione, curare la tua comunicazione è importante per creare il percepito della tua identità, veicolare i tuoi messaggi nel modo giusto e raggiungere sia il pubblico esterno sia i tuoi dipendenti coinvolgendoli.

Non pensare all’ufficio stampa come il vecchio e polveroso servizio di invio di comunicati ai giornali, online, cartacei o radiofonici. Certo, anche questo ruolo è importante per raggiungere i mass media e rimane una solida base, ma è solo una piccola parte del servizio di ufficio stampa che propone CZ Advertainment, insieme alla raccolta degli articoli di interesse.

Il nostro ufficio stampa è molto di più. Con un unico servizio, infatti, curi tutta la tua comunicazione, dai social media (Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter, Youtube) che sono ormai una vetrina imprescindibile, all’elaborazione di un piano e una strategia editoriale per rendere efficace tutta la tua comunicazione, che comprende anche il tuo sito internet, il tuo blog e la tua newsletter, oltre che la gestione del dialogo con gli utenti, con i giornalisti e tutti i portatori d’interesse. Le pubbliche relazioni e il dialogo costante con i cittadini, oggi, sono fondamentali per farsi conoscere, promuovere la propria azienda e diventare punto di riferimento sul mercato.

Infine, la comunicazione è anche contatto fisico: Cz Advertainment può creare gli eventi più adatti ad attirare e fidelizzare il tuo pubblico, creando momenti di festa, ma anche di confronto, dibattito o approfondimento. Il tutto arricchito da contenuti multimediali, come video, grafiche o servizi fotografici, creati su misura per impreziosire la tua comunicazione.

Essendo un’agenzia giovane, snella e composta da freelance, siamo molto flessibili nella scelta della forma di collaborazione e i prezzi sono molto contenuti e vanno incontro a tutti coloro che non possiedono budget a sufficienza per assumere un dipendente dedito al ruolo di ufficio stampa e social media manager.

Vuoi richiedere un preventivo gratuito? Scrivi una mail a caterina.zanirato@gmail.com, ti risponderemo entro qualche ora!

admin
245_Ente Parco Delta del Po_ro_Casone di valle

Nasce il blog dedicato al turismo nel Delta del Po

Non c’è nulla di meglio che essere turisti a casa propria. Guardare con occhi nuovi e curiosi la propria terra, scoprendone i lati nascosti e quelli più caratteristici. Partecipare a iniziative, vivere le tradizioni e raccontarle, dando consigli su come potersele godere al meglio, oltre che spunti di viaggio per chi non ha mai visto il Parco regionale del Delta del Po.

Con il blog www.aspassoperilparco.it cercherò di fare proprio questo: raccontare a tutti le meraviglie della mia terra. E come fare per viverle appieno. Darò consigli su come vedere un certo panorama, fare una particolare escursione, godere di una certa atmosfera, partecipare a determinati eventi sportivi o percorrere itinerari magici. Il Delta del Po, infatti, è una terra meravigliosa ancora tutta da scoprire: spero di potervi essere utile e risvegliare in voi la curiosità di vistare questa terra, unica in Italia, circondata dalle acque di un fiume che diventa mare. Che è stata riconosciuta Riserva della Biosfera del programma MAB dall’Unesco.

La mia non sarà una raccolta di informazioni, ce ne sono già tante online, ma un vero e proprio racconto di viaggio, coinvolgente ed emozionante. A cui aggiungerò anche informazioni utili su come raggiungere un determinato posto o località, o su come partecipare ad una determinata iniziativa. Sarò una guida, viva e utile dal punto di vista pratico, da tenere sempre vicino. Da leggere per sognare o semplicemente per sorridere un po’ scoprendo qualcosa che non si sapeva.

Seguitemi qui e su Delta Radio, dove vi racconterò attraverso un programma speciale tutti i miei viaggi durante il programma “A spasso per il parco”.

admin
16807158_764898713668179_8999828045943902447_n

H2O DAY, una giornata per scoprire l’importanza dell’acqua nel nostro quotidiano

Pfas, inquinamento, sostanze pericolose presenti nell’acqua del rubinetto usata sia per bere sia per cucinare. Rovigo vuole rispondere a questa problematica aprendo il primo punto vendita dedicato all’acqua di casa brandizzato Profine, che tratta dispositivi per l’affinamento dell’acqua.

L’inaugurazione, venerdì 24 febbraio, in via Fleming 4, avverrà con una giornata informativa dedicata all’acqua, al suo uso e alle sue implicazioni ambientali, con ospiti docenti universitari, ricercatori e designer, seminari e workshop aperti a tutti, per scoprire come rendere più sicura l’acqua di casa e come far risparmiare all’ambiente di Rovigo più di 2000 tonnellate di CO2 all’anno. Un risparmio anche economico: una famiglia spende 300 euro l’anno in bottiglie di plastica: a Rovigo, ad esempio, in un anno si spendono 7.500.000 euro solo per comprare bottiglie.

Nella giornata sarà anche affrontato il problema dei Pfas, molto sentito a Rovigo e nel Veneto, e saranno illustrate nuove opportunità lavorative ai polesani.

Sarebbero infatti più di 2000 le tonnellate di CO2 risparmiate all’anno se tutti gli abitanti di Rovigo bevessero l’acqua del rubinetto. È quello che emerge da uno studio portato avanti dall’azienda Profine. Il brand italiano, sinonimo di qualità nei sistemi per l’acqua da bere farà conoscere a tutti la sua filosofia green con l’inaugurazione del primo punto vendita, del concessionario Water & Wine, in Italia interamente dedicato all’elemento vitale per eccellenza.

Purtroppo, la cronaca degli ultimi mesi scoraggia l’uso dell’acqua di casa. I Pfas e l’inquinamento sembrano metterci in guardia da tutto ciò che è semplice. Ecco quindi che nella giornata del 24 febbraio 2017 lo shop Profine di Rovigo aprirà le porte a tutti per far capire come potersi fidare di usare dell’acqua del rubinetto e scoprire come tutelarsi e risolvere annose problematiche. L’“H2O DAY” di Rovigo sarà una giornata informativa, didattica e ludica con importanti ospiti universitari e del mondo del design, organizzata per festeggiare al meglio l’inaugurazione dello showroom rodigino di Profine, che sorgerà in via Fleming 4, ma anche la “casetta dell’acqua” proprio davanti al negozio: un distributore di acqua affinata, sia liscia sia gasata, per tutti.

Ma non solo, durante la giornata si spiegheranno anche quali opportunità lavorative riserva a Rovigo il mondo dell’acqua grazie all’apertura di questo nuovo showroom. Inoltre verrà presentato il nuovo kit Pfas. La new entry Profine, la soluzione al forte inquinamento che ha colpito il rodigino e gran parte del Veneto.

Il programma:

– Inaugurazione dello showroom Profine, in via Fleming 4, a partire dalle 10

– Inaugurazione del distributore dell’acqua affinata

– Ore 16.00 – seminario “L’acqua di casa” con il prof. Claudio Maria Pollini, docente a dell’Università di Udine e membro del Consiglio di Dottorato in Ambiente, Salute e Processi Ecosostenibili presso l’Università della Calabria, è presidente di Tifqlab Srl. Esperto di tematiche ambientali, chimiche e di controllo qualità.

– Ore 16.30 – “Normative nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni di casa” relatore architetto Luigi Paparella

– Ore 17.00 – “Non sono un robot: water made human” con Odoardo Fioravanti, designer milanese di fama nazionale e internazionale. Vanta collaborazioni con i più importanti brand e vincitore di prestigiosi premi nel campo del design. Suo il design di ZERO Profine – già Menzione d’Onore al Compasso d’Oro Food e IF Design Award – e di UNO Profine – già Green Product Selection 2016 e vincitore del Good Design Award.

– Ore 17.30 – showcooking dimostrativo in collaborazione con Dispensa Ferrari

– Ore 18.00 – “Acqua specifica” con Claudio Bacilieri, project leader e tecnico specializzato nella progettazione di sistemi per l’acqua Profine. In qualità di esperto tecnico svolge corsi aziendali per la formazione di quanti saranno punti di riferimento per gli utenti finali. Inoltre occupa un ruolo importante nell’assistenza tecnica.

– Ore 19 – “I vantaggi dell’acqua leggera per la nostra salute” con Fabio Raimondi, medico

– Ore 20, aperitivo di conclusione

A tutti i partecipanti saranno donati 100 litri d’acqua pfas free dal distributore che sarà inaugurato di fronte allo show-room. Per partecipare è necessaria l’iscrizione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-h2o-day-inaugurazione-showroom-profine-31835 013382 oppure tramite il sito internet www.waterwine.it

admin